Promotori Università di Perugia e Associazione Culturale FIDEM

E’ stato ufficialmente inaugurato lo scorso 29 novembre 2017 il progetto “Donne in MED(i)azione per una pace duratura” promosso dall’Università di Perugia e dall’Associazione culturale FIDEM con il contributo del Ministero per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale.

Presso l’Auditorium San Domenico di Narni, città sede del Polo Didattico Scientifico di Terni dell’Università di Perugia, alla presenza del Prof. Mario Morcellini, Commissario AGCOM e del Sindaco Francesco de Rebotti, già Presidente di ANCI Umbria, è stato illustrato un progetto che mette al centro la Donna: “le donne ne rappresentano il cuore e ogni attività è realizzata intorno al loro saper diventare motore di innovazione e rigenerazione sociale”, hanno dichiarato i promotori.

La progettualità si sviluppa per attuare la Risoluzione 1325/2000 delle Nazioni Unite che pone le basi di una nuova prospettiva di genere per la promozione dei processi di pace nelle aree di conflitto e nelle zone post-belliche e prevede la realizzazione di un corso di formazione fondato sulla disciplina della mediazione dei conflitti per 60 donne straniere, 30 per l’Umbria e 30 per il Lazio.

L’obiettivo è formare future sentinelle di pace chiamate a operare per rammendare o ri-articolare legami sociali compromessi da conflitti e da guerre nella Regione Mediterranea, interessata da crisi istituzionali e umanitarie che si intrecciano con i movimenti migratori.

Alla giornata sono intervenuti esponenti del Consiglio Italiano per i Rifugiati, enti gestori di Sprar e progetti di accoglienza, docenti e studenti universitari che, dopo le relazioni degli ospiti, hanno proseguito i lavori partecipando a due focus groupFormare e riformare: donne motore di innovazione sociale” e “Il ruolo delle donne nella mediazione dei conflitti: come abbattere i muri cognitivi che ostacolano la mutua comprensione” per ragionare su come implementare il ruolo della donna nei processi di pace dopo la risoluzione 1325/2000.

– Comunicato Stampa
– Pieghevole

– Locandina